Strategia operativa volta a massimizzare i benefici dalla collaborazione e comunicazione tra più persone interne o esterne all’organizzazione.

La collaborazione è senz’altro l’ingrediente vincente perché un gruppo di persone raggiunga un risultato. Ma gli strumenti di lavoro che utilizziamo tutti i giorni sono pensati per aiutarci a condividere e collaborare o spesso creano silos chiusi di informazioni difficilmente sfruttabili?

Oggi, spinti da abitudini sempre più social e collaborative, incentivate anche da molti prodotti “consumer”, cerchiamo anche nel lavoro strade e scorciatoie persuperare le barriere e le lentezze di procedure troppo burocratizzate e inefficienti rispetto ai ritmi sempre più serrati, quando non addirittura immediati, che ci aspettiamo nelle interazioni con gli altri.
All’interno della disciplina della gestione documentale e dei contenuti è sempre più sentito il bisogno di dotarsi di strumenti e procedure che abilitino alla collaborazione e alla condivisione sia tra i membri interni all’organizzazione sia, e sempre di più, anche uscendo dai confini dell’azienda verso collaboratori esterni, clienti, fornitori e potenziali clienti.

Gli strumenti di gestione dei contenuti devono avere funzionalità abilitanti a questo nuovo modo di operare e la flessibilità giusta per sfruttare la rapidità e l’immediatezza di questo modo di lavorare più “social”.