Gli sportelli online non funzionano quando:

  • Non rispondono alle crescenti e avanzate richieste di servizi digitali espresse dagli utenti.
  • Non tengono in considerazione l’importanza di un accurato studio della User Experience, e quindi non offrono esperienze appaganti.
  • Non sfruttano le potenzialità degli smartphone e i vantaggi che ne possono conseguire in termini di fidelizzazione, performance, customer experience e brand reputation.
  • Non semplificano il lavoro degli operatori del contact center.

Rispondi a 5 domande per capire se il tuo sportello online è ok

Vai alle 5 domande

Gli sportelli online non funzionano quando:

  • Non rispondono alle crescenti e avanzate richieste di servizi digitali espresse dagli utenti.
  • Non tengono in considerazione l’importanza di un accurato studio della User Experience, e quindi non offrono esperienze appaganti.
  • Non sfruttano le potenzialità degli smartphone e i vantaggi che ne possono conseguire in termini di fidelizzazione, performance, customer experience e brand reputation.
  • Non semplificano il lavoro degli operatori del contact center.

Rispondi a 5 domande per capire se il tuo sportello online è ok

Vai alle 5 domande

5 domande per capire se il tuo sportello online è ok

  • Sei consapevole delle aspettative dei vostri clienti? Cosa si aspettano di poter fare i clienti attraverso i servizi online riservati?
  • Il vostro sportello online è in grado di dare ai clienti un’esperienza di utilizzo appagante e soddisfacente?
  • La gestione dei dati anagrafici e delle informazioni contrattuali collegate considera il nuovo GDPR (General Data Protection Regulation)?
  • Quanto lo sportello online semplifica e rende più precisa la gestione di pratiche normalmente gestite manualmente allo sportello fisico?
  • Ritenete strategico progettare e fornire ai vostri clienti una serie ampia e completa di servizi da fruire in mobilità tramite smartphone?
Chiedici una consulenza per il tuo sportello online

Scopri due casi di successo

Due importanti aziende multiutility hanno intrapreso con noi un percorso di ridisegno, riprogettazione e implementazione dei loro sportelli online, ottenendo importanti risultati.

Veritas ha come obiettivo primario l’aumento della customer base digitale e la riduzione dei tempi di performance del call center: entro l’anno contano di arrivare a 100.000 utenti registrati.

-20% di chiamate al call center per le operazioni disponibili sullo sportello online Veritas

AIM Energy, dopo anni di attività del proprio sportello online, ha deciso di conoscere meglio le necessità dei propri clienti con l’obiettivo di ottimizzare i processi e proporre nuovi servizi.

45.000 utenti accedono alle funzionalità dello sportello online AIM

Veritas ha come obiettivo primario l’aumento della customer base digitale e la riduzione dei tempi di performance del call center: entro l’anno contano di arrivare a 100.000 utenti registrati.

-20% di chiamate al call center per le operazioni disponibili sullo sportello online Veritas

AIM Energy, dopo anni di attività del proprio sportello online, ha deciso di conoscere meglio le necessità dei propri clienti con l’obiettivo di ottimizzare i processi e proporre nuovi servizi.

45.000 utenti accedono alle funzionalità dello sportello online AIM

Chiedici una consulenza!