2ª EDIZIONE

Headless
& API date

Attuare e governare la trasformazione digitale con le Architetture IT

ONLINE, 26 NOVEMBRE 2020

Architetture IT progettate e governate
in modo mirato per raggiungere
gli obiettivi aziendali.

A CHI È RIVOLTO L’EVENTO?

Headless & API date è rivolto a:

  • tutti coloro che vogliono avviare un reale percorso di trasformazione digitale, innovando la propria Architettura IT con un sistema che consenta di rispondere al mercato sempre più rapidamente.
  • chi ha già avviato un percorso d’innovazione digitale destrutturato e desidera ripristinare il controllo di costi, tecnologie e processi.

In particolare, consigliamo l’evento a: Chief Information Officer, Chief Technology Officer, Chief Innovation Officer, Chief Experience Officer, Responsabili IT, Business Process Manager, Digital Transformation Manager.

COSA SCOPRIRAI ALL’EVENTO?
1

Come attuare un’Architettura IT coerente con il tuo business

2

Processi e tecnologie per costruire un modello agile, scalabile e reattivo e per garantire la velocità dell'informazione (Fast Data)

3

Strumenti di IT governance per mantenere il controllo sul sistema informativo aziendale

4

Come aziende Enterprise hanno affrontato l'Architecture Management e con quali strumenti

Edizione online 2020

SPONSORED BY

Il 26 novembre 2020 potrai seguire Headless & API date 2020 comodamente online per scoprire approfondimenti ed esperienze sulle nuove architetture informatiche per la digital enterprise.

GUARDA IL VIDEO DELL'EDIZIONE 2019

Attuare

L’evoluzione oggi passa necessariamente da un percorso di trasformazione digitale che abilita le aziende a competere sul mercato. Rivoluzionare la propria Architettura IT significa uscire dalle logiche a silos indipendenti, verso sistemi IT dinamici che disaccoppiano la parte front-end da quella back-end.

Focus della sessione business:

  • Enterprise Architecture Management
  • Architetture IT per i diversi modelli di business

Governare

API, dati e microservizi sono ingredienti indispensabili per lo sviluppo di applicativi moderni, ma generano al contempo un’elevata complessità, che deve essere governata e gestita per raggiungere con successo gli obiettivi di business.

Focus della sessione tech:

  • DevOps
  • Kubernetes
  • API gateway
  • Elastic Stack

Programma

SESSIONE BUSINESS • 10:30 - 12:50
10:30 – 10:40  • Alessandro Caso, INTESYS Digital Director 

Welcome speech e presentazione agenda

10:40 – 11:00  • Paolo Quaglia, Intesys API Strategist & IT Expert

Definire l’Architettura IT per la trasformazione digitale partendo dagli obiettivi di business: come scegliere l’alternativa più coerente?

Di fronte ad un business che evolve velocemente, le aziende devono rispondere ai limiti che i tradizionali sistemi architetturali impongono alla crescita delle performance. Avviare un percorso di trasformazione digitale nel 2020 richiede di modellare l’architettura del Sistema Informativo aziendale in modo tale da supportare la strategia digitale identificata e ottimizzare il raggiungimento degli obiettivi di business nel tempo.

11:00 – 11:30  • Francesco Spasi, Arag Technology & Digital Enablement Vice President E Niccolò Pasquetto, Intesys It Engineer

L’integrazione del business con una rete di partner via API: il caso della compagnia assicurativa ARAG

Da sempre ARAG vende i propri servizi di Tutela Legale anche attraverso una rete di compagnie assicurative terze. Un modello di business che attiva necessariamente dei processi da gestire all’interno del canale, con tutta una serie di risvolti tecnologici per l’integrazione dei flussi di informazioni tra ARAG e i partner terzi. Grazie a un sistema di API standard e completo, ARAG rivoluziona il processo di integrazione con i propri partner, semplificando e velocizzando la gestione di polizze e sinistri.

11:30 – 12:00  •  Nicolò Cambiaso Erizzo, mia-platform Senior Marketing Manager

Quando l’Architettura IT risponde in modo veloce, sicuro e scalabile. Due casi a confronto: Trenord e Cattolica Assicurazioni

Il mercato è sempre più rapido: come possiamo riuscire a tenere il passo?
L’azienda Trenord – il principale operatore della mobilità in Lombardia – è riuscita in poche settimane a lanciare un nuovo sistema di prenotazione dei posti sui treni in risposta all’emergenza Covid.
Cattolica Assicurazioni – una delle primarie assicurazioni italiane – ha ridotto il time-to-market di oltre il 40% grazie alla semplificazione dei processi di DevOps e una governance chiara e semplificata per tutti i team.
Due mondi diversi, due sfide diverse ma un importante punto in comune: la stessa rapida capacità di risposta data da un approccio innovativo basato su una piattaforma a API e microservizi.

12:00 – 12:30  • Lorenzo Carbone, Liferay Presales Engineer Italy

Liferay DXP e Open Banking: Experience API per il futuro cliente del settore bancario

L’API Economy sta rivoluzionando il modo di fare business per le banche tradizionali, aiutandole a competere in un ambiente completamente digitale. Oltre a sviluppare nuovi prodotti e servizi in modo agile, l’Open Banking consente alle banche di collaborare con le terze parti per creare un mercato prezioso per il cliente finale. In questo scenario vedremo come utilizzare la soluzione Liferay DXP e le sue API per fornire delle esperienze utente personalizzate e dinamiche su diverse tipologie di dispositivi.

12:30 – 12:50  • LIferay, mia-platform, intesys

Chiusura sessione Business: opinioni a confronto

12:50 – 13:50

Pausa pranzo

SESSIONE TECH • 13:50 - 16:10
13:50 – 14:00  • PAOLO QUAGLIA, INTESYS API STRATEGIST & it expert

Apertura sessione Tech

14:00 – 14:30  • Enrico Costanzi, Intesys Senior Software Developer

Kubernetes: il motore per l'orchestrazione e l'evoluzione dei servizi aziendali

Kubernetes è diventata la principale piattaforma per gestire il deploy e lo scaling delle applicazioni containerizzate: consente alle aziende di gestire sistemi IT complessi e variegati, supportando la rapida evoluzione del business. La sua diffusione ha rivoluzionato il modo di costruire servizi moderni e scalabili e ha avvicinato molte aziende ai benefici del mondo cloud-native. In questo talk capiremo come Kubernetes consenta di ottimizzare l’utilizzo delle risorse, di uniformare le operazioni di delivery e di monitoring, dando inoltre una forte spinta all’automazione dei processi di sviluppo.

14:30 – 15:00  • Giulio roggero, Mia-Platform Founder & CTO

Fast Data: servire i canali in tempo reale via API. Il caso di un player strategico del mercato assicurativo italiano

In un mondo omnicanale il sogno è poter esporre ai canali digitali dati aggregati da più sistemi, in tempo reale, 24/7. Riuscire a farlo preservando la consistenza dei dati e le performance, senza sovraccaricare e mettere a rischio i nostri applicativi, è la vera sfida.
In risposta a questa esigenza si sta affermando un paradigma architetturale basato su Fast Data, microservizi e API: il Digital Integration Hub. In questo talk vedremo come un’importante assicurazione ha affrontato questa sfida trasformandosi in pochi mesi in una delle aziende più innovative del panorama italiano, riconosciuta anche da Gartner come esempio di successo a livello internazionale.

15:00 – 15:30  • Denis Signoretto, Intesys IT Architect e Senior Project Manager

API Gateway per garantire la governance di un progetto di trasformazione digitale headless

Gli API Gateway sono la porta d’ingresso del sistema informatico di un’azienda, che definiscono quali servizi sono esposti, chi li può utilizzare e con quale livello di utilizzo. L’evoluzione architetturale che impone la trasformazione digitale porta ad un aumento esponenziale della complessità dei servizi esposti. L’API Gateway interviene nel momento in cui la governance diventa necessaria e imprescindibile per garantire l’affidabilità e la continuità dei servizi di business.

15:30 – 16:00  • Tommaso Moroni, Intesys Senior Software Developer

Strumenti per la governance dell’infrastruttura API: Elastic Stack, il sistema di monitoraggio dei log applicativi

Per il buon funzionamento di un sistema complesso di API è fondamentale avere controllo sulle performance interne, sui colli di bottiglia e sugli errori, che possono determinare blocchi tecnici con conseguenti problematiche e danni per il business. Elastic Stack è lo strumento che consente di capire velocemente dove si origina la problematica per poter intervenire in modo mirato, correlando le informazioni di tutti i sistemi coinvolti.

16:00 – 16:10  • ALESSANDRO CASO, INTESYS DIGITAL DIRECTOR 

Chiusura evento

Architetture evolutive

per la Digital Transformation

Jack Welch – Chairman & CEO General Electric

“Change before you have to.”

Francesco Spadi

ARAG TECHNOLOGY & DIGITAL ENABLEMENT VICE PRESIDENT

Ingegnere elettronico con quasi 20 di esperienza in ARAG SE, Francesco si occupa del piano di sviluppo software della compagnia in accordo con il piano strategico aziendale e di definire le politiche per la sicurezza dei sistemi informativi e dei dati.

Giulio Roggero

MIA-PLATFORM FOUNDER & CTO

Fondatore e CTO di Mia-Platform, Giulio collabora ogni giorno con un team di oltre 70 persone per semplificare il lavoro di sviluppatori e IT operations con la loro piaffatorma, uno dei primi Digital Integration Hub out-of-the-box al mondo.

Lorenzo Carbone

LIFERAY PRESALES ENGINEER, ITALY

Dopo anni di esperienza nella consulenza e nell’intero ciclo di sviluppo di soluzioni web, Lorenzo si dedica a far conoscere la soluzione Liferay nel mercato Italiano.

Nicolò Cambiaso Erizzo

MIA-PLATFORM SENIOR MARKETING MANAGER

Come Senior Marketing Manager di Mia-Platform è responsabile delle strategie di comunicazione e marketing, con l’obiettivo di portare l’innovazione alle aziende.

Paolo Quaglia

API STRATEGIST E IT EXPERT

20 anni di esperienza nell’IT, applicata ai servizi e alle architetture per le aziende, consentono a Paolo di accompagnare gli IT Manager verso la scelta di Architetture IT e di gestire complessi progetti di Digital Transformation.

Niccolò Pasquetto

IT ENGINEER

IT Engineer con alle spalle oltre 10 anni di esperienza, Niccolò abbina alla conoscenza tecnica un approccio consulenziale per accompagnare i clienti nello sviluppo di progetti e soluzioni software per la Digital Transformation.

Enrico Costanzi

SENIOR SOFTWARE DEVELOPER

Sviluppatore software dal 2011, Enrico lavora quotidianamente su progetti Java in ambito Enterprise, occupandosi di architettura, sviluppo e testing di applicazioni web. Negli ultimi anni ha guidato l'adozione di pratiche DevOps all'interno del team, a beneficio dei principali clienti dell'azienda.

Tommaso Moroni

SENIOR SOFTWARE DEVELOPER

Tommaso sviluppa software dal 2006. Dopo esperienze con Java EE e Liferay Portal Server, negli ultimi anni si è specializzato sugli strumenti per la governance delle infrastrutture IT, approfondendo in particolare tematiche di monitoring di applicazioni.

Denis Signoretto

IT ARCHITECT E SENIOR PROJECT MANAGER

Esperto di soluzioni software open source e sviluppatore certificato Liferay, con oltre 20 anni di esperienza alle spalle Denis è esperto di API Design per lo sviluppo di architetture Headless.

Alessandro Caso

DIGITAL DIRECTOR

L’esperienza decennale nel settore del Marketing e del Coaching lo hanno portato ad unire il mondo del business e dell’IT seguendo le aziende in percorsi di trasformazione digitale.

SPONSORED BY
PARTNER

Le iscrizioni sono chiuse

VISITA IL SITO
LEGGI IL JOURNAL
CONTATTACI