Platform

13 Giu 2017

Dalla scelta delle parole alla digitalizzazione

Le parole sono importanti ma anche i processi informatici.

Leggere una circolare in Times New Roman carattere 8 che recita “ella si dovrà recare” ormai siamo abituati ad accettarlo. Dover andare di persona nel nostro comune per compilare un modulo prestampato o fare la fila ad uno sportello per semplici operazioni vorremmo, invece, evitarlo: e così mille altri esempi di interazione, che potrebbero essere snelliti dalla digitalizzazione, il cui cardine è una rivoluzione copernicana che consiste nel disegnare le procedure partendo dai bisogni e dal punto di vista del destinatario.

Continua

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci i tuoi dati e ti iscriveremo alla nostra Newsletter. Riceverai una mail ogni volta che uscirà un nostro nuovo articolo. Non ti preoccupare, non ti intaseremo la casella di posta e - se cambierai idea - potrai cancellarti in qualsiasi momento.
* campi richiesti
Interessi
Privacy *