Forrester: DAM sempre più strategico per le aziende

10 Mar 2016 - Nessun commento - by Alessandro Caso

Forrester: DAM sempre più strategico per le aziende

10 Mar 2016 - Nessun commento - by Alessandro Caso
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

In un report pubblicato un paio di settimane fa da ForresterVendor Landscape: Digital Asset Management, 2016 – emerge che nel corso di quest’anno, e poi sempre di più negli anni a venire, le soluzioni di Digital Asset Management conquisteranno un ruolo sempre più strategico all’interno delle aziende. Perché? Secondo gli analisti di Forrester il motivo di questo successo è dovuto principalmente a un fattore: i contenuti e i canali attraverso cui questi contenuti vengono distribuiti aumenteranno in modo esponenziale.

Le aziende, a prescindere dal loro business, assomigliano sempre di più a degli Editori. Dalla ricerca di Forrester emerge molto altro: i Brand sono sempre più focalizzati sui contenuti perché questi permettono loro di coinvolgere e stabilire una relazione con i loro clienti, o potenziali tali. In questo scenario, il DAM è lo strumento che permette alle società che investono nei contenuti di fare efficienza nei processi e accorciare il time-to-market.

Forrester individua nel suo report tre fattori chiave destinati a rivoluzionare il mercato dei DAM nel 2016.

  1. Il cloud: il SaaS è diventato ormai imbattibile nell’offerta di servizi affidabili, scalabili e personalizzabili.
  2. La convergenza: se è vero che il DAM avrà un ruolo sempre più centrale nell’infrastruttura aziendale, questo sarà strategico nella misura in cui la soluzione saprà “dialogare” con altri sistemi aziendali (per esempio il CRM).
  3. Gli analytics, vale a dire la capacità di estrarre dai contenuti informazioni di valore per sviluppare una strategia data-driven, offrire una customer experience sempre più coinvolgente e, in ultima battuta, fare da volano per il business dell’azienda.

THRON, che a dispetto del nome è una tecnologia al 100% sviluppata in Italia, è un DAM di nuova generazione che Forrester ha incluso tra i top 20 Digital Asset Management al mondo, focalizzandolo come soluzione ideale per il marketing. THRON risponde in pieno ai tre fattori chiave che secondo Forrester rivoluzioneranno il mercato nel 2016. È una piattaforma nativa per il cloud, scalabile e in grado di adeguarsi istantaneamente a qualsiasi esigenza. Fa della sua capacità di integrazione con altri sistemi (attraverso le API interattive e i connettori del Marketplace) uno dei suoi punti di forza. E, soprattutto, elabora una gigantesca quantità di dati attraverso la Content Intelligence: una potente analisi sui contenuti in grado di rilevare gli interessi di ogni singolo utente.

Proprio gli analytics della Content Intelligence sono il punto di forza di THRON che, grazie alla centralizzazione e alla distribuzione integrata degli asset, elimina il problema delle duplicazioni. Questo significa che un contenuto (foto, video, audio, pdf o qualsiasi altro genere) viene reso disponibile su qualsiasi canale ma “risiede” sempre in THRON. Ciò permette alla piattaforma di tracciare informazioni in modo trasversale a qualsiasi canale utilizzato per la distribuzione.

Ma quali sono le informazioni che THRON estrae dai contenuti? Essenzialmente di due tipi: gli argomenti di cui trattano i contenuti (la classificazione degli asset avviene attraverso un motore semantico interno alla piattaforma, oltreché manualmente) e gli interessi delle persone in base ai contenuti di cui hanno fruito.

THRON supera il concetto tradizionale di DAM e si posiziona come soluzione ideale per il marketing perché:

  • assicura la protezione worldwide del brand attraverso la distribuzione integrata dei contenuti su qualsiasi canale digitale;
  • permette una strategia data-driven attraverso gli analytics della Content Intelligence;
  • migliora la Customer Experience attraverso la raccomandazione predittiva dei contenuti;
  • offre il profilo degli interessi del singolo utente sfruttando i contenuti che ha visto su qualsiasi touch point.
iscriviti-alla-newsletter

Condividi su:

Alessandro Caso

Digital Area Director - Intesys
  • Intesys Networking è partner di Rackspace per il mercato italiano

  • analisi dei dati

    L’analisi dei dati per decidere nel calcio e nel business

    Quando gli analytics ti aiutano a vincere la partita

  • Sono tutti data-driven con le metriche degli altri

    L'allineamento aziendale e le metriche per misurarlo

  • Is Excel Slowing Your Business?

    Don't Lock Your Data in a Spreadsheet!

  • data driven monopoly

    3 insegnamenti data-driven del Monopoly

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci i tuoi dati e ti iscriveremo alla nostra Newsletter. Riceverai una mail ogni volta che uscirà un nostro nuovo articolo. Non ti preoccupare, non ti intaseremo la casella di posta e - se cambierai idea - potrai cancellarti in qualsiasi momento.
* campi richiesti
Interessi
Privacy *
×
CORSO
Il Design Thinking come approccio all'innovazione
Scopri come progettare soluzioni innovative per la tua azienda
Iscriviti al corso