Skip to main content

Le imprese intraprendono il percorso di gestione dei log in risposta a precisi vincoli normativi, ma non necessariamente si fermano alla compliance. I log, infatti, consentono alle aziende di capire cosa stia accadendo all’interno dei sistemi, abilitando una observability con cui migliorare la sicurezza, la scalabilità e le performance delle applicazioni. La complessità del percorso suggerisce di affidarsi a un partner esperto, che sappia indirizzare l’azienda e sollevarla dalle sfide tecniche e gestionali.

Enterprise Log Management, le caratteristiche del partner ideale

In un percorso di Enterprise Log Management, il partner tecnologico ha un ruolo centrale in (almeno) due ambiti: quello consulenziale, perché ha l’esperienza per indirizzare l’azienda verso soluzioni di qualità e cost-effective; quello tecnico, perché si fa carico del design, dell’implementazione e della successiva gestione della soluzione. Inoltre, rientrano tra le attività del partner la formazione e l’assistenza.

In virtù di quanto detto, è fondamentale affidarsi a un partner che sia in grado di miscelare asset, competenze, esperienza e tecnologie allo stato dell’arte, dal momento che la complessità dei progetti lo rende strategico per il presente e il futuro dell’impresa.

Gestione end-to-end di progetti complessi

In Intesys Networking, lavoriamo per costruire una relazione solida e continuativa con le aziende. Per loro stessa natura, i progetti di Enterprise Log Management hanno una forte componente evolutiva: dalla gestione del rischio (compliance e sicurezza) possono sfociare in altri use case come la business intelligence, l’ottimizzazione dei processi interni e l’Application Performance Monitoring (APM).

Le nostre competenze vanno al di là dell’implementazione tecnica, che comunque rappresenta il valore fondante dell’azienda: il nostro obiettivo è accompagnare le imprese verso la valorizzazione del proprio patrimonio informativo, e per questo riteniamo che la componente di advisory sia determinante per la riuscita dei progetti e, soprattutto, per la creazione di rapporti di lunga durata.

Esperienza con grandi clienti e architetture IT moderne

Gli ambienti IT moderni sono sempre più scalabili e resilienti, ma anche molto più complessi di un tempo. In tale contesto, monitorare i sistemi che li compongono è una sfida che non tutti sono in grado di vincere.
L’esperienza in progetti di Enterprise Log Management per aziende con modelli organizzativi (e IT) complessi è il primo elemento da valutare in un partner: esperienza, infatti, significa aver già affrontato le sfide del logging in architetture complesse, distribuite ed estese dall’edge al multicloud.

Inoltre, l’esperienza perfeziona le capacità di project management, perché i progetti complessi richiedono la partecipazione attiva e il coordinamento dell’IT aziendale e di molti soggetti esterni (vendor, software house, SI…), dalla cui collaborazione dipende il successo dell’iniziativa, nonché i suoi tempi e costi. Aver gestito progetti per grandi gruppi assicurativi e bancari ci permette di affrontare tutte queste sfide con sicurezza.

Capacità di personalizzazione e ricchezza di competenze

I progetti di ELM richiedono un effort importante a livello di personalizzazione. Non tutti i sistemi sono facilmente integrabili, talvolta è necessario sviluppare nuove funzionalità, integrare il sistema con piattaforme esterne, con sistemi legacy e molto altro.
Intesys Networking può contare su team di sviluppatori esperti in grado di soddisfare i requisiti posti dai clienti in modo efficiente e rapido, grazie anche all’adozione di metodologie agili di sviluppo e di gestione del ciclo di vita del software. Il nostro know-how e la capacità di integrazione con la maggior parte dei prodotti sul mercato sono elementi differenzianti delle soluzioni.

Infine, ma non per importanza, i nostri team hanno competenze specialistiche per gestire al meglio le fasi più complesse delle pipeline, ovvero il parsing e la normalizzazione. Siamo in grado di intervenire direttamente, ma anche di indirizzare gli sviluppatori dei nostri clienti o di terze parti verso l’adozione di formati e sintassi adeguate a una gestione efficiente di grandi volumi di log.

Assunzione di responsabilità e SLA sfidanti

Tutti i nostri servizi gestiti sono accompagnati da SLA (service level agreement) particolarmente sfidanti, con cui assicuriamo la continuità, la sicurezza, la qualità e la resilienza dei nostri servizi.

QUIELM
una soluzione di
Enterprise Log Management

SCOPRI DI PIÙ

Cos’è QuiELM, il servizio di Enterprise Log Management di Intesys Networking

Progettato per rispondere in modo rapido, semplice e sicuro alle esigenze di conformità normativa, QuiELM è un servizio gestito di Enterprise Log Management che miscela la qualità degli strumenti best-in-class con l’esperienza pluriennale di Intesys Networking.

  • Progettato per la conformità normativa

    QuiELM nasce per rispondere ai requisiti del provvedimento 300/2008, che ha imposto alle imprese di tracciare, registrare e conservare i login, logout e, più in generale, le attività degli Amministratori di Sistema (AdS) all’interno delle macchine. QuiELM comprende infatti un modulo specifico per la gestione degli AdS, conforme al dettato del GDPR e di ISO 27001. Il servizio può essere indirizzato alla conformità con tutte le policy e i regolamenti che impongono l’acquisizione e la gestione dei log degli eventi.

  • Forti capacità di personalizzazione

    QuiELM è un servizio fortemente personalizzabile in funzione delle esigenze, degli obiettivi e degli ambienti IT dei clienti.
    In una prima fase di assessment vengono selezionati i dati da acquisire e definite le modalità di trattamento, nel rispetto di policy, norme vigenti e obiettivi del progetto. I team di Intesys Networking si occupano poi del design e dell’implementazione della soluzione, sviluppando tutte le integrazioni necessarie per adattare l’infrastruttura di log management ai sistemi del cliente.

  • Servizio gestito a 360 gradi

    Dal punto di vista tecnico, il fine di QuiELM è automatizzare le pipeline di gestione dei log, partendo dall’acquisizione e proseguendo lungo le fasi di registrazione, parsing, normalizzazione e analisi.
    In tutto il percorso, l’azienda viene sollevata dalla complessità tecnica sottostante: QuiELM comprende infatti il monitoraggio costante dei log e la creazione di dashboard analitiche configurate in funzione di specifici requisiti di progetto. Non mancano, infine, un pannello di accesso centralizzato a dati e informazioni, attività di assistenza specialistica, di formazione e di ricezione e presa in carico degli alert.

  • Basato su tecnologia best-in-class

    QuiELM si fonda su tecnologia Elastic, di cui Intesys Networking è partner.
    Lo stack tecnologico Elastic è molto apprezzato per le sue doti di qualità, scalabilità, solidità e versatilità, tanto da essere incluso nel prestigioso Magic Quadrant 2022 di Gartner, nell’area dei Visionari. Tra le caratteristiche di pregio, gli analisti citano la flessibilità di deployment, la gestione centralizzata degli agent (Unified Agent, feature introdotta nel 2021) e la sua anima open-source.

    Elastic integra nativamente tutti i componenti di una soluzione completa: raccolta dati (Beats), processing (Logstash), integrazione e indicizzazione (Elasticsearch) e visualizzazione (Kibana). La soluzione Elastic abilita l’accesso real time alle informazioni ed è nativamente scalabile, allineandosi a progetti in continua evoluzione ed espansione come quelli di Enterprise Log Management.

  • Hosting flessibile, dall’on-premise al SaaS

    Per quanto concerne i modelli di deployment, QuiELM offre la massima libertà all’azienda. La soluzione, infatti, può essere installata direttamente nell’infrastruttura del cliente (on-premise), in cloud (AWS, Azure e Google) oppure erogata in modalità SaaS.

  • Alerting e reportistica integrati

    Il servizio comprende la definizione di regole e parametri di alerting, nonché la loro attivazione, il monitoraggio e l’evoluzione continua. Intesys Networking si fa carico del controllo regolare (giornaliero) delle dashboard, della ricezione e della presa in carico degli Alert, nel rispetto dei livelli di servizio concordati. Infine, ma non per importanza, la soluzione integra un sistema avanzato di reportistica.

ONLINE 10.11.2022

API date

Evolvere e governare
le architetture IT

ISCRIVITI ALL'EVENTO
3.0/5.0 Article rating
2 Reviews
Cosa ne pensi dell'articolo?
  1. Amazing
  2. Good
  3. Bad
  4. Meh
  5. Pff
Paolo Varalta
Cloud & System Architect

Amante dell'automazione, del monitoraggio e della documentazione, Paolo in Intesys Networking si occupa di gestione dei sistemi e di organizzare i vari servizi offerti dall'azienda.

NEWSLETTER