Skip to main content

Negli ultimi anni siamo stati a dir poco sommersi di webinar, che continuano a popolare i feed dei nostri social e le nostre caselle email nonostante il ritorno degli eventi in presenza.
Ma perché te ne parlo oggi? Perché i webinar possono essere un’ottima freccia nella faretra della tua comunicazione aziendale, un asset di marketing che se usato con pensiero strategico può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di business. Vediamo insieme quali bersagli può aiutarci a centrare!

Quando può esserti utile organizzare un webinar?

Organizzare un webinar chiama in causa diversi possibili elementi, a seconda del livello a cui si vuole puntare: speaker, moderatori, presentazioni, piattaforma da utilizzare, piano editoriale per la promozione, engagement del pubblico, attività di follow up… Per questo, è buona cosa capire per prima cosa quando è il caso di mettere in moto una macchina di questo tipo!

Perché sì, i webinar hanno il grandissimo vantaggio di costare decisamente meno degli eventi in presenza, ma per ottenere dei buoni risultati bisogna pianificare bene e organizzarsi per tempo.

Quindi, quando è utile fare un webinar? Ecco alcuni casi in cui potrei consigliartelo:

Quando hai bisogno di migliorare l’awareness

Quando hai bisogno di raccogliere lead

Quando hai bisogno di riattivare il tuo database di contatti

Quando hai bisogno di coinvolgere i Marketing Qualified Lead

Logo Intesys bianco
STORIE DI TRASFORMAZIONE DIGITALE

Marketing e Design per l’Event Management: il caso di BMI Talks

LEGGI LA BUSINESS CASE

Migliorare l’awareness del brand

I webinar possono raccogliere molte iscrizioni e partecipanti, spesso più di quelli che non si avrebbero con un evento in presenza: se la tua azienda ha bisogno di farsi conoscere di più dal proprio target, un webinar dal taglio informativo su un tema in cui l’azienda ha competenza può aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo.

Come massimizzare l’audience raggiungibile? Il mio consiglio è di coinvolgere partner o speaker che condividono un pubblico che ti interessa e possono aiutarti a rafforzare l’autorevolezza del brand e supportarti nella promozione social dell’evento.

Sull’ultimo punto mi permetto di insistere un momento: quando si tratta di raggiungere più persone possibile, l’utilizzo dei social media sui quali si muove il tuo target è fondamentale. Per questo motivo, ti consiglio di scegliere dei partner/speaker/moderatori che sono attivi sui social in modo da massimizzare l’effetto network.

Fare lead generation

Il tuo database piange perché non ci sono abbastanza contatti in target oppure quelli che hai già sono un po’ datati? Organizzare un webinar in linea con gli interessi e le necessità attuali del tuo target è la ricetta perfetta per arricchire il tuo database di nuovi contatti.

Su questi contatti potrai fare un lavoro di qualificazione, selezionare i Marketing Qualified Lead e da questi pianificare azioni di nurturing targetizzate, inviando per esempio materiali di approfondimento, business case, proposte di demo e arrivare all’invito per una call conoscitiva. Se hai un sistema CRM come HubSpot, tutto questo può essere automatizzato attraverso un workflow!

Per raccogliere più iscrizioni possibile, avrai bisogno di:

un PED ben organizzato sia a livello di tempi che di contenuti

un argomento del webinar sufficientemente “alto” da interessare una fetta ampia del tuo potenziale pubblico

dei partner autorevoli e attivi nella comunicazione social

Quando hai bisogno di coinvolgere i Marketing Qualified Lead

Lead nurturing sul tuo database e sugli MQL

Un altro caso è quello in cui il database contiene un buon numero di contatti freschi in target, ma magari negli ultimi tempi hai interagito poco con loro: un webinar può aiutarti a “riscaldare” e riattivare il tuo database.

Proponendo un evento con un tema stimolante e in linea con la tua attuale offerta commerciale, puoi riaccendere l’interesse dei tuoi contatti, far crescere la relazione con il brand e creare i presupposti per nuove conversioni.

Questo è importante in ottica di lead nurturing: per evitare il raffreddamento del database, oltre che il rallentamento nella generazione di nuove opportunità di business, è importante attivare delle campagne di lead nurturing definite sulla base della profilazione più efficace ai fini del tuo business e sulla base della fase di maturità del contatto stesso.

Il webinar può anche prendere la forma di un workshop da riservare solo a un numero limitato di aziende selezionate. In questo modo, puoi creare il contesto adatto per avvicinare i tuoi Marketing Qualified Lead migliori, aumentando le chance di ottenere una conversione su un’azienda fortemente in target!

Quali sfide dovrai gestire?

Adattando il format allo stadio di maturità dei tuoi contatti e supportando il progetto con un adeguato piano strategico, puoi trasformare i webinar in un asset potente a servizio dei tuoi obiettivi di business.

A questo punto, quali sono le sfide da affrontare per organizzare il tuo webinar?

1

La gestione

Come ho accennato prima, un webinar coinvolge molte persone, come per esempio speaker, moderatori, specialisti di marketing, di comunicazione e di grafica, assistenza tecnica. Tutti questi attorni devono essere coordinati e allineati nel corso del progetto.
2

La definizione del format visivo e contenutistico

Per fare colpo sul pubblico, i contenuti del webinar dovranno essere confezionati su misura per le esigenze del tuo target e allo stadio di maturità dei tuoi contatti, oltre ad avere una veste visiva in linea con l’immagine che vuoi dare della tua azienda.
3

Non farlo diventare un evento isolato

Per trarre il massimo vantaggio dal tuo webinar, questo deve essere inserito all’interno di un piano strategico ed essere preceduto e seguito da una pianificazione di attività volte a coltivare e far crescere la relazione con i tuoi contatti.
4

Costi

Anche se minori rispetto a un evento in presenza, anche un webinar a dei costi da sostenere, come quelli di advertising, gli speaker esterni e aspetti più tecnici come l’abbonamento alla piattaforma da usare ed eventuale strumentazione (webcam, microfoni, etc.).

Hai bisogno di aiuto per organizzare un webinar, ottimizzandolo in base ai tuoi obiettivi strategici e alle risorse che hai a disposizione? Parlane con i nostri esperti di digital marketing!

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA
3.0/5.0 Article rating
2 Reviews
Cosa ne pensi dell'articolo?
  1. Amazing
  2. Good
  3. Bad
  4. Meh
  5. Pff
Alice Bolla
Content Marketing Specialist

Alice fa parte del team marketing di Intesys dal 2019. Specializzata in copywriting, revisione di bozze e content marketing con approccio inbound, cerca ogni giorno di rendere il web e i social un mondo più bello dispensando apostrofi curvi, ortografia e grammatica italiana.

NEWSLETTER