Inbound Marketing: con o senza piattaforma?

12 Ago 2020 - - by Alice Bolla

Inbound Marketing: con o senza piattaforma?

12 Ago 2020 - - by Alice Bolla
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

La metodologia dell’Inbound Marketing prevede l’impiego di diverse tecniche per rispondere ai bisogni reali dei potenziali clienti e perseguendo al contempo gli obiettivi di business. Per applicare questo metodo esistono diverse piattaforme specializzate a cui un’azienda si può appoggiare, ma sono davvero necessarie? È possibile applicare l’approccio Inbound anche senza l’ausilio di una piattaforma?

Inbound Marketing: la filosofia prima del metodo

Quando parliamo di Inbound non intendiamo soltanto un metodo di marketing, ma una vera e propria filosofia. L’Inbound propone un cambio di prospettiva: attirare potenziali clienti nel posto giusto al momento giusto con il contenuto giusto, invece di interrompere l’utente con messaggi generalisti per vendergli qualcosa (Outbound Marketing).

Il fulcro strategico che caratterizza questo approccio sta nella visione cliente-centrica che considera gli utenti quali soggetti sempre più informati, ma al contempo oberati dall’esorbitante numero di dati disponibili in rete, rendendo più difficile trovare le informazioni di cui si ha bisogno. L’Inbound Marketing è progettato per inserirsi efficacemente in questo meccanismo:

  • Fornire informazioni utili ai potenziali clienti per proporre prodotti e servizi ritagliati sui loro bisogni.
  • Sfruttare al meglio le potenzialità dei canali digitali.
  • Offrire all’utente contenuti che lo aiutino a informarsi

L’offerta di un’azienda che pratica l’Inbound Marketing nasce dalle necessità, dai problemi e dalle aspettative delle persone, che diventano quindi l’origine della strategia invece che il fine: questa è l’essenza del metodo.

Ma come si riflette questa filosofia sugli strumenti da utilizzare?

Raggiungere il pieno potenziale della metodologia Inbound

L’approccio Inbound è composto nella pratica da quattro pilastri:

  1. Analisi e strategia
  2. Content Marketing
  3. Lead Nurturing
  4. Analytics

Ciascun pilastro si sviluppa utilizzando diverse tecniche, alcune delle quali possono essere applicate anche senza l’ausilio di una piattaforma di Inbound Marketing: è il caso per esempio dello studio e dell’analisi per definire le Buyer Persona e mappare il Customer Journey, due strumenti strategici che possono essere utilizzati autonomamente.

Le cose iniziano a farsi più complicate negli step successivi: la creazione di contenuti personalizzati per gli utenti può diventare una mole di lavoro non indifferente da gestire senza uno strumento a supporto. Questo fenomeno aumenta soprattutto nella fase di Lead Nurturing, in cui la gestione manuale di ciascuno contatto tramite interazioni personalizzate in base alle specifiche caratteristiche dell’utente e al suo stadio di avanzamento nel Customer Journey richiederebbe uno sforzo imponente.
Per questo motivo la metodologia Inbound include l’utilizzo delle tecnologie di Marketing Automation, che permettono di gestire l’engagement dei contatti e il loro percorso verso l’acquisto tramite workflow automatizzati e personalizzati in base alle loro caratteristiche.
Le funzioni di Marketing Automation sono integrate all’interno delle piattaforme di Inbound Marketing, mentre non possono essere realizzate manualmente. Capiamo quindi che, mentre la filosofia Inbound è applicabile da chiunque a prescindere dall’utilizzo di una piattaforma – porre il cliente al centro è prima di tutto una scelta strategica, e poi conseguentemente un set di azioni –, la metodologia Inbound richiede necessariamente una piattaforma per poter esprimere il suo potenziale al 100%.

I vantaggi di una piattaforma di Inbound Marketing

Dotarsi di una piattaforma di Inbound Marketing può essere un investimento importante per un’azienda, che va a inserirsi in una logica a lungo termine tipica di questo approccio. Sfruttare tutte le potenzialità di una piattaforma permette di fare un salto di qualità notevole e di dare maggiore presa all’azione strategica dell’organizzazione.

Tra i benefici che una piattaforma di Inbound Marketing può dare troviamo senza dubbio i seguenti:

  • Centralizzazione di tutta la strategia Inbound: coordinare da un’unica piattaforma le diverse attività di ciascuno step della metodologia Inbound permette di semplificare il processo e dare maggiore coerenza alla propria strategia;
  • Migliore comunicazione tra Marketing e Sales grazie a report ad hoc: il dialogo tra le due funzioni è spesso difficoltoso, ma le moderne piattaforme di Inbound permettono di generare report personalizzati per il marketing e le vendite che facilitino il loro allineamento;
  • Raccolta di dati sugli utenti: piattaforme avanzate come HubSpot permettono di tenere traccia del comportamento degli utenti sui touchpoint digitali dell’azienda tramite la Single Customer View e di generare un Lead Scoring per classificare e gestire i contatti in modo più efficiente;
  • Tutti i vantaggi della Marketing Automation: la sua applicazione all’Inbound permette di automatizzare e semplificare molte procedure, ottimizzando gli sforzi dell’organizzazione e migliorando al contempo l’engagement degli utenti.

Se da un lato la filosofia Inbound è la premessa fondamentale per dare una svolta alla propria strategia marketing, l’utilizzo di una piattaforma diventa imprescindibile se si vuole metterla in pratica nel concreto, aumentando le performance Marketing e Sales con uno strumento scalabile.

Entra nel vivo di una piattaforma di Inbound Marketing per scoprirne tutti i vantaggi e le potenzialità:

Ottieni una DEMO gratuita di HubSpot

iscriviti-alla-newsletter

Condividi su:

Alice Bolla

Web Marketing Specialist
  • Fiere e Covid-19: ecco perché il Marketing deve passare all’azione

  • Sviluppare il proprio network B2B di distributori e rivenditori con metodologie Inbound e una piattaforma dedicata

  • Generazione di lead: perché l’Inbound Marketing va oltre il Content Marketing

  • Come allineare Marketing e Vendite con report personalizzati

  • Come il Sales può usare il lead scoring per lavorare sui contatti caldi

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci i tuoi dati e ti iscriveremo alla nostra Newsletter. Riceverai una mail ogni volta che uscirà un nostro nuovo articolo. Non ti preoccupare, non ti intaseremo la casella di posta e - se cambierai idea - potrai cancellarti in qualsiasi momento.
* campi richiesti
Interessi
Privacy *