• hypecycle

Hype Cycle di Gartner delle App Mobile 2014

19 Ago 2014 - - by Intesys

Hype Cycle di Gartner delle App Mobile 2014

19 Ago 2014 - - by Intesys
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Gartner ha pubblicato a fine luglio un interessante report intitolato “Hype Cycle for Mobile Applications and Development, 2014″.

Per chi ancora non lo sapesse, l’Hype Cycle è uno strumento sviluppato da Gartner, per rappresentare su di un grafico, la maturità , il tasso d’adozione e l’impatto che una specifiche tecnologia avrà  sul mercato. A seconda del posizionamento di una tecnologia si può intuire se questa è matura o soltanto “pompata” dall’entusiasmo momentaneo.

Nel report che vi ho citato si parla del mondo mobile e di ciò che vi ruota attorno.

Hypecycle Mobile

Alcune tipologie di applicazioni che avranno un alto impatto sul business sono quelle attorno ai temi della Mobile Customer Service, Mobile Commerce, Mobile Advertising, Mobile Sales Force Automation. Un elemento comune per queste applicazioni è la possibilità  di fornire contenuti e informazioni agli utenti e ai “salespeople” nell’esatto momento in cui hanno bisogno di queste informazioni. Ricordate il mio post sul Mobile Mindshift? Il concetto è quello.

All’interno dell’hype cycle troviamo temi che stiamo già  trattando come BU e che si trovano all’interno del “Plateau of productivity“, ovvero la zona in cui i servizi sono considerati mainstream e diffusi:

  • Native Mobile Development
  • Mobile Sales Force Automation
  • Mobile Device Management

altri sono in fase di maturazione tra cui:

  • BYOD
  • Enterprise File Syncronization and Sharing
  • Enterprise Mobile App Store

Qualcuno invece è ancora acerbo:

  • Hybrid Mobile Development
  • Cloud Mobile Back-end Service
  • Mobile Commerce

Per ognuno di questi argomenti Gartner fornisce informazioni circa il beneficio prodotto, la penetrazione sul mercato, la maturità  e i vendor principali.

Fra tanti temi è ovviamente necessario fare un’attenta selezione e puntare su quelli con maggiore mercato e, soprattutto, gestibili con le competenze disponibili. E’ per questo che nelle prossime settimane cercheremo di spingere sul fronte della Mobile Sales Force per proporre ad aziende, non necessariamente nostre clienti, il nostro approccio ed una serie di soluzioni concrete a supporto della propria forza vendita in mobilità .

iscriviti-alla-newsletter

Condividi su:

Intesys

  • Mobile first: il punto di partenza verso un’API Platform

  • User Experience determinante sul mercato: fare scacco con l’usabilità

  • Smart working, la continuità del business inizia dalla VPN Client

  • Notifiche push per coinvolgere gli utenti nell’utilizzo della tua App

  • Gli italiani sono i più smart(phone) di tutta Europa, ma le aziende ancora non lo sanno