Liferay facilita la creazione di siti web e portali con strumenti alla portata di tutti

12 Nov 2018 - Nessun commento - by Riccardo Martini

Liferay facilita la creazione di siti web e portali con strumenti alla portata di tutti

12 Nov 2018 - Nessun commento - by Riccardo Martini

Quante volte il cliente ci chiama con richieste del tipo: “Dobbiamo pubblicare immediatamente un banner in homepage per promuovere un evento che si terrà questo fine settimana.”

Se da una parte l’intensificazione delle attività di content marketing all’interno dei siti web ha amplificato notevolmente la frequenza di queste esigenze, dall’altra le figure professionali che devono gestire le attività editoriali sono generalmente figure non tecniche, costrette a chiedere il costante supporto agli sviluppatori.
È proprio in questo scenario, sempre più frequente, che i grandi player del mercato ICT hanno reagito sviluppando strumenti più performanti.

In questi anni, le soluzioni di Content Management System (CMS) per la gestione dei contenuti di un sito web si sono evolute a favore di un processo altamente collaborativo, che può coinvolgere una catena di figure professionali con differenti ruoli (sviluppatori, progettisti, amministratori sito e addetti alle attività di marketing).

Maggior autonomia agli editor  

Nel mercato dei CMS, Liferay ha sempre sviluppato un sistema potente ed estremamente flessibile ma, con l’intensificazione delle esigenze di comunicazione delle aziende, queste caratteristiche hanno influito negativamente sul processo editoriale, rendendo l’attività più complicata, soprattutto per le figure meno tecniche che richiedevano il costante supporto di tecnici e programmatori. 

È con il rilascio di Liferay 7.1 che il CMS è stato totalmente rivisto, integrando nuove funzionalità di redazione per gestire con maggiore dinamismo i contenuti di portali e siti web e  facilitando gli editor meno esperti. 

A fianco a funzionalità già consolidate nelle precedenti versioni, come strutture e modelli, è nata una nuova modalità che risponde alle esigenze di “Modern site building” per gestire e realizzare siti web e portali moderni.

 Utilizza Liferay come motore per la trasformazione digitale

Le novità del nuovo CMS di Liferay 7.1 

Liferay mette a disposizione dello sviluppatore tecnico una serie di strumenti per la produzione di artefatti utilizzabili da figure meno tecniche per la costruzione libera di pagine in modo facile e veloce. 

Nello specifico le novità introdotte nel nuovo CMS di Liferay 7.1 sono le seguenti: 

  1. Page fragmentovvero frammenti di pagina indipendenti tra loro, che possono essere creati da web developer direttamente sul portale attraverso un’interfaccia che consente di visualizzarne la preview.
    Gli editor possono utilizzare questi frammenti per creare pagine redazionali attraverso l’uso di drag&drop oppure basandosi su dei template di pagina formati da un insieme scelto di frammenti. I singoli frammenti sono editabili direttamente in pagina attraverso la funzionalità inline editing, offrendo un risultato visivo immediato sulle modifiche apportate.
  2. La definizione dei menu è stata disaccoppiata dalla definizione delle pagine, rendendo più libera ed elastica la personalizzazione della navigazione e dando un’impronta più dinamica ai portali.
  3. Form builder, componente che migliora notevolmente il processo di gestione delle form, creandole direttamente da pannello di amministrazione. In questa versione sono presenti concetti di validazione e di regole sempre più complessi che ne aumentano la flessibilità e l’impiego d’uso. Avere autonomia nella creazione di form all’interno del proprio portale consente all’editor di gestire le attività di comunicazione con maggior flessibilità e rapidità. 
  4. Adaptive Media è senz’altro una delle più grandi novità rilasciate da Liferay 7.1, e consente di fornire i media (immagini) presenti nelle pagine nella risoluzione migliore a seconda del device utilizzato dall’utente. Questa componente consente all’editor di evitare di caricare le immagini nei diversi formati richiesti dal sito web: una volta caricata l’immagine, Adaptive Media la convertirà in tutti i formati necessari. 
  5. Molte altre funzionalità, come la comparazione tra versioni di articolisono state potenziate per rendere la gestione dei contenuti sempre più facile e piacevole, anche per gli editor meno esperti. 

Le recenti innovazioni introdotte da Liferay stanno portando la piattaforma a diventare un CMS di riferimento per progetti enterprise. 
Nelle prossime release, Liferay rilascerà ulteriori funzionalità per dare ancora più autonomia all’area editoriale dei portali.

Stay tuned!

Condividi su:

Riccardo Martini

  • Liferay rilascia due nuove soluzioni di Digital Experience per supportare il Customer Journey

  • SEO Helper Plugin: il contributo di Intesys alla Community Liferay

  • Liferay 7.1, le novità GDPR: campi anonimizzabili e portabilità dati

  • Magic Quadrant di Gartner per le DXP: ennesima conferma come leader per Liferay

    Gartner lancia il nuovo quadrante delle DXP e Liferay continua a posizionarsi tra i leader che interpretano il cambiamento

  • Liferay si posiziona per il 7° anno consecutivo come leader nel Magic Quadrant di Gartner

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci i tuoi dati e ti iscriveremo alla nostra Newsletter. Riceverai una mail ogni volta che uscirà un nostro nuovo articolo. Non ti preoccupare, non ti intaseremo la casella di posta e - se cambierai idea - potrai cancellarti in qualsiasi momento.
* campi richiesti
Interessi
Privacy *