Project Management: Pick Any two, scegline due!

10 Nov 2015 - - by Giuliano Prati

Project Management: Pick Any two, scegline due!

10 Nov 2015 - - by Giuliano Prati
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il Project Management è una disciplina descritta in modo dettagliato all’interno di linee guida, best practice e standard.
È chiaro che tutte le metodologie devono sempre essere adattate al proprio contesto lavorativo, alla tipologia dei progetti e, perchè no, allo “stile” dell’azienda.
Certi fondamenti però sono universalmente validi ed accettati.

Nei giorni passati stavo risfogliando alcuni testi e ho ritrovato la spiegazione di un bel principio che troppo spesso si tende a dimenticare.
Si chiama Pick any two (trad. “Scegline due”) e riprende il concetto del Project Management Triangle inserendo 3 aspetti alla base di ogni progetto:

  • il tempo
  • la qualità
  • e il costo.

Fast Good and cheap
Perché è interessante?

Perché queste 3 caratteristiche legate ad un progetto sono sempre in relazione tra di loro, non si possono separare e, soprattutto, non è possibile puntare al massimo, in tutte.
Una dovrà sempre essere sacrificata a favore delle altre. In altre parole:

Vuoi costruire un progetto in poco tempo e di alta qualità? Allora non potrà essere economico.
Vuoi costruire un progetto in poco tempo ed economico? Allora non potrà essere di alta qualità.
Vuoi costruire un progetto di alta qualità ed economico? Allora non ci vorrà poco tempo.

In pratica vale il detto popolare che “non si può volere ovo, galina e… cul caldo”.

C’è però una via d’uscita.
L’esperienza maturata durante la gestione dei progetti e un processo di apprendimento continuo all’interno del team di lavoro permette di riuscire a trovare il miglior compromesso fra qualità, costo e velocità, ottenendo così un bilanciamento efficiente.

Qualche fonte:

iscriviti-alla-newsletter

Condividi su:

Giuliano Prati

Mobile Business Unit Leader - Intesys

Come sta andando il tuo progetto di trasformazione digitale?