API Management

  • microservizi api
L’architettura a microservizi è la soluzione emersa come risposta alla necessità delle aziende di scalare ed evolvere velocemente l’innovazione dei propri prodotti. L’adozione di tale approccio architetturale ha consentito alle aziende di allontanarsi da applicazioni monolitiche che, dopo anni di evoluzione, impedivano di aggiornare i propri sistemi in modo agile e sicuro, a favore di una struttura applicativa…
Continua
Per massimizzare la capacità di un’azienda di rispondere alle mutevoli richieste del mercato, la struttura IT sottostante deve essere organizzata per favorire flessibilità, scalabilità e manutenibilità. Le API rivestono un ruolo chiave nel facilitare l’allineamento tra business e IT. Secondo il paradigma API first, infatti, le API vengono messe al centro della strategia di integrazione…
Continua
Le Architetture Headless stanno sempre più influenzando i prodotti software, rompendo i tradizionali schemi di progettazione per costruire soluzioni software in grado di ottimizzare la creazione di esperienze digitali integrate e coerenti tra i vari canali (omnichannel). Data la crescente domanda di User Interface innovative e sempre aggiornate, anche il mondo dei Content Management System è coinvolto nel passaggio…
Continua
Nel precedente articolo “Architettura IT: il futuro è Headless” abbiamo introdotto alcuni concetti chiave delle Architetture Headless, evidenziando come la loro funzione sia finalizzata a supportare strategie digitali evolute. Nello specifico, un’infrastruttura IT headless supporta l’integrazione di interfacce utente moderne in modo indipendente dai sistemi di backend e dai relativi vincoli tecnologici, disponendo una gestione centralizzata di…
Continua
Da pochissimi giorni è online il Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione 2019/2021, documento che ha l’obiettivo di accelerare la digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese. Il nuovo piano di AGID e del team per l’Italia Digitale dimostra coerenza e continuità con il precedente e acquisisce maggiore consistenza e maturità. Da operatori di settore, eravamo molto interessati…
Continua
La progettazione di moderne applicazioni web tramite processi agili come il Design Thinking richiede un’architettura pensata per essere flessibile, scalabile e facilmente manutenibile. Come farlo? Lo abbiamo spiegato nel precedente articolo “API Management: l’innovazione passa dalle User Experience API” in cui evidenziamo come l’approccio più efficace consista nel separare le funzionalità di interfaccia dalla business logic…
Continua

Nell’era digitale il contesto di business è in costante cambiamento: per competere sul mercato, le aziende devono dotarsi di una struttura informatica flessibile che abiliti velocemente la creazione di nuovi servizi digitali.
Definire le User Experience API all’interno di una strategia di API Management permette di dotarsi di un’architettura in grado di efficientare il processo di creazione di nuovi servizi o applicazioni di frontiera. Scopri come.

Continua

Realizzare processi di trasformazione digitale è tanto più complicato quanto maggiore è la dispersione interna di applicativi e dati.
Quando i sistemi legacy sono radicati ed esistono molteplici ambienti di gestione dei dati, il processo di innovazione passa necessariamente dall’integrazione.
Vediamo come farlo utilizzando dei sistemi di gestione delle API.

Continua

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci i tuoi dati e ti iscriveremo alla nostra Newsletter. Riceverai una mail ogni volta che uscirà un nostro nuovo articolo. Non ti preoccupare, non ti intaseremo la casella di posta e - se cambierai idea - potrai cancellarti in qualsiasi momento.
* campi richiesti
Interessi
Privacy *
×
CORSO
Il Design Thinking come approccio all'innovazione
Scopri come progettare soluzioni innovative per la tua azienda
Iscriviti al corso