Fai crescere il tuo business
con un’Architettura IT basata sulle API. 

La dirompente diffusione dell’utilizzo di nuove tecnologie richiede alle aziende di adeguare la propria architettura informatica per rispondere velocemente alle mutevoli dinamiche competitive del mercato.

Le performance del business dipendono sempre più dalla struttura IT sottostante, che deve essere capace di abilitare:

  • la creazione di nuovi servizi richiesti dal mercato con velocità, agilità ed efficienza, sfruttando le innumerevoli opportunità offerte dalla API Economy,
  • un’esperienza utente smart e coinvolgente.

Valuta la maturità della tua Architettura IT
rispetto alle opportunità offerte dalla trasformazione digitale.

Scarica il documento per l'autovalutazione

Scopri in 2 minuti il funzionamento di una API oriented Architecture, guarda il video!

Vinci le sfide del mercato

https://www.intesys.it/platform/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/arrows_circle_check.svg

1. Offri velocemente nuovi prodotti e servizi ai tuoi utenti grazie ad un’Architettura IT flessibile, sicura e scalabile.

https://www.intesys.it/platform/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/arrows_shrink_horizontal1.svg

2. Crea un ecosistema integrato con i partner per innovare i servizi digitali integrando l’intera filiera del valore.

https://www.intesys.it/platform/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/basic_tablet.svg

3. Gestisci la multicanalità con flessibilità, creando esperienze digitali coerenti, personalizzate e fruibili sui diversi dispositivi.

Creare un’Architettura IT con un approccio strategico API oriented significa separare dati e funzionalità aziendali per mantenere le attività e l’infrastruttura del core business vicine all’azienda (come ad esempio le architetture SOA), mentre la distribuzione di dati, di contenuti e di funzionalità rivolte a clienti e partner sono forniti a strati.

  • Il backend diventa un modulo a sé stante con il compito di esporre API per accedere ai contenuti;
  • le API verranno consumate da una molteplicità di frontend, senza alcun vincolo tecnologico (in genere attraverso lo stile REST).

I vantaggi di una API oriented Architecture

  1. Ottieni un’Architettura IT agile, cioè capace di creare nuovi servizi in modo scalabile.
  2. Risparmia tempo e denaro, semplificando l’integrazione e creando risorse riutilizzabili nel lungo periodo attraverso strumenti o piattaforme di API Management.
  3. Velocizza il tempo di risposta alle richieste del mercato.
  4. Migliora la Customer Experience, sviluppando interfacce utente con maggiore flessibilità.
  5. Garantisci coerenza tra i canali grazie alla centralizzazione della distribuzione di dati e contenuti.

La struttura delle API in un’Architettura IT

SIstemi core aziendali

Qui si trovano le fondamenta di un’architettura IT, in cui le diverse funzionalità sono gestite con prodotti, logiche e linguaggi differenti (Sistemi Gestionali, Sistemi di CRM, Sistemi Documentali, Sistemi di workflow, Sistemi di Data Base).  Tendenzialmente, questi sistemi sono talmente integrati nelle logiche di business di un’azienda che sono difficilmente sostituibili.

Le Legacy API sono l’astrazione dei sistemi legacy sottostanti. Realizzate anche con linguaggi proprietari, servono per costruire integrazioni IT tradizionali e per distribuire i dati tra le diverse business unit. Le API sui livelli più alti dell’infrastruttura (Process o Experience API) possono accedere a queste API per ottenere informazioni dai sistemi legacy, evitando pericolose e complicate integrazioni one-to-one. Tendenzialmente, le Legacy API non sono progettate per essere utilizzate da esterni o terze parti.
Sono le API che rendono digitali le logiche di processo e di business e consentono di dialogare in modo univoco con i livelli superiori, utilizzando un linguaggio specifico di dominio. Sono spesso sviluppate attraverso la composizione e aggregazione delle Legacy API.
Sono le API posizionate a livello più alto dell’infrastruttura. A contatto diretto con le applicazioni front end, le Experience API garantiscono la creazione rapida di nuovi sevizi focalizzati sulla Customer Experience. Possono essere dedicate a singoli canali o a singoli partner. Grazie all’isolamento dei cambiamenti frequenti su questo livello più alto, i sistemi infrastrutturali sottostanti rimangono stabili e consolidati.

La struttura delle API in un’Architettura IT

Experience API

API posizionate a livello più alto dell’infrastruttura, a contatto diretto con le applicazioni front end. Le Experience API garantiscono la creazione rapida di nuovi sevizi focalizzati sulla Customer Experience e possono essere dedicate a singoli canali o a singoli partner. Grazie all’isolamento dei cambiamenti frequenti su questo livello più alto, i sistemi infrastrutturali sottostanti rimangono stabili e consolidati.

Process API

Sono le API che rendono digitali le logiche di processo e di business e consentono di dialogare in modo univoco con i livelli superiori, utilizzando un linguaggio specifico di dominio.
Sono spesso sviluppate attraverso la composizione e aggregazione delle Legacy API.

Legacy APIs

Le Legacy API sono l’astrazione dei sistemi legacy sottostanti. Realizzate anche con linguaggi proprietari, servono per costruire integrazioni IT tradizionali e per distribuire i dati tra le diverse business unit. Le API sui livelli più alti dell’infrastruttura (Process o Experience API) possono accedere a queste API per ottenere informazioni dai sistemi legacy, evitando pericolose e complicate integrazioni one-to-one.
Tendenzialmente, le Legacy API non sono progettate per essere utilizzate da esterni o terze parti.

Sistemi core aziendali

Qui si trovano le fondamenta di un’architettura IT, in cui le diverse funzionalità sono gestite con prodotti, logiche e linguaggi differenti (Sistemi Gestionali, CRM, Sistemi Documentali, Sistemi di workflow, Sistemi di Data Base). Tendenzialmente, questi sistemi sono talmente integrati nelle logiche di business di un’azienda che sono difficilmente sostituibili.

Scarica il documento per valutare la tua Architettura IT