Premio “Miglior Progetto Digital” nella quinta edizione di Italy Insurance Forum

Nella quinta edizione di Italy Insurance Forum, l’evento sull’innovazione assicurativa organizzato da Ikn Italia, ARAG SE Italia vince con il progetto e-commerce B2B2C gli Italy Insurance Awards nella categoria “Miglior Progetto Digital” per le campagne messe a punto per la sua rete di intermediari.

WINNER

LA STORIA IN BREVE

L’E-commerce B2B2BC come leva di business per la Rete Vendita

Da qualche anno ARAG ha intrapreso un percorso di trasformazione digitale che riguarda l’intera Rete di Vendita: tra gli obiettivi spicca quello di abilitare i propri Intermediari alla vendita online dei propri prodotti assicurativi.

Grazie alla digitalizzazione delle sue principali attività, ARAG ha puntato a rinnovare l’operatività degli Intermediari, aumentando le opportunità di business e migliorando il servizio per i Clienti finali: un vero e proprio approccio win-win-win per tutti e tre gli attori coinvolti: ARAG, la sua Rete di Vendita ed il Cliente finale secondo il più tradizionale modello di vendita B2B2C.

IL CLIENTE

ARAG: leader nella tutela legale

ARAG è la compagnia leader in Italia nella tutela legale ed è attualmente presente in 16 paesi europei, negli Stati Uniti, in Canada e in Australia. In Italia l’azienda collabora con 140 dipendenti, circa 1000 intermediari e più di 750 avvocati e periti indipendenti.

Da 60 anni, i prodotti ARAG rispondono alle esigenze specifiche dei singoli mercati, ricoprendo il ruolo di “navigatore legale”: le principali compagnie di assicurazioni scelgono ARAG come partner affidabile per la gestione dei sinistri di tutela legale dei propri clienti.

L’OBIETTIVO

Un modello di vendita B2B2C con time-to-market uguale a zero

ARAG amplifica le opportunità di business dei propri prodotti assicurativi facendo leva sulle potenzialità della propria Rete Vendita, costituita da vari Intermediari, quali agenzie, broker e banche, che vengono abilitatati a vendere online in modo facile e veloce. L’obiettivo?

  • Semplificare e favorire la rapida crescita delle attività di vendita della Rete Vendita, puntando alla digitalizzazione del servizio (Digital Enabler);
  • Valorizzare il rapporto con la rete di Intermediari;
  • Abilitare nuove tipologie di Partner, come ad esempio i Gruppi Affinity, aprendo così a nuove possibilità commerciali per l’aumento delle vendite complessive.

LA SOLUZIONE

Broker Sales Platform: piattaforma e-commerce B2B2C per la Rete Vendita assicurativa

Grazie alla nuova piattaforma E-commerce B2B2C, ARAG mette a disposizione dei propri Intermediari e Gruppi di Affinità un canale di vendita alternativo, semplice, rapido, efficace e di facile attivazione.

La piattaforma consente di creare velocemente pagine web co-brandizzate per ciascun intermediario che aderisce alla campagna vendita di uno specifico prodotto assicurativo, integrando la funzione di acquisto online e garantendo al rivenditore il completo controllo sui dati del cliente.
Con questo sistema, da un lato, il partner (intermediario o affinity) ha il controllo su dove veicolare la pagina web e a chi permetterne l’accesso. Dall’altro, ARAG è in grado di riconoscere i clienti dell’intermediario e, in caso di acquisto, di attribuirli al suo portafoglio clienti.

La soluzione è facilmente configurabile: consente al personale tecnico di ARAG la pubblicazione di una landing page promozionale per ogni nuova “accoppiata” prodotto-intermediario in tempi estremamente ridotti. È sufficiente inserire a sistema alcune informazioni base e associare le landing page al singolo intermediario.

In questo modo, i prodotti assicurativi creati da ARAG diventano immediatamente vendibili online e sono messi a disposizione di ogni singolo intermediario che li può avere e promuovere configurati e personalizzati in base alle sue esigenze e preferenze.

Numeri del progetto

24
prodotti configurati
4/5
ore di Time-to-market
1000
agenzie abilitabili

I vantaggi del modello E-commerce B2B2C

Il modello E-commerce B2B2C è la scelta perfetta per tutte le Rete di Vendita che, per ragioni di dimensione, mancanza di competenze o la scarsa digitalizzazione dei venditori, non è in grado di attivarsi autonomamente per vendere online ai clienti finali.
Un ulteriore grande vantaggio offerto dal modello B2B2C è il completo controllo che l’azienda promotrice (il titolare del marchio) ha sul processo di vendita, sulla comunicazione e sul trasferimento della corretta value-proposition al Cliente finale.
In tali circostanze, ARAG può usufruire del modello E-commerce B2B2C facendo leva sulla Rete di Vendita per offrire ai Clienti finali un touch-point digitale che garantisce maggiore forza del brand e una comunicazione diretta con l’utente finale, oltre ad un maggior controllo sull’ingaggio e sulle performance dei venditori.

Time-to-market

Co-branding

Digital enablement

COME FUNZIONA?

Landing page di vendita personalizzabili in 3 fasi

Selezionare e configurare il prodotto

ARAG seleziona il prodotto per il quale vuole creare una landing page e ne specifica il prezzo e gli eventuali sconti consentiti. Si caricano i documenti pdf con le caratteristiche tecniche e contrattuali.

Selezionare l’intermediario

ARAG seleziona l’intermediario per cui va creata la landing page di prodotto, dopo aver inserito le informazioni base (nome, contatti, logo, indirizzo) viene creata la pagina web co-brandizzata con il logo di ARAG a fianco a quello dell’Intermediario.

Progettare la landing page dell’intermediario

ARAG compone il layout della landing page scegliendo tra i template disponibili ed inserisce le immagini più adatte. Finito! Il sistema restituisce il link della pagina web appena creata che andrà comunicato a tutti i clienti dell’intermediario.

Gli elementi chiave del progetto

  1. Back-office configurazione intermediari (Liferay): è una User Interface di amministrazione tramite cui ARAG abilita velocemente ciascun intermediario alla vendita online del prodotto.
    Per ciascun intermediario abilitato viene associato una “chiave” che lo identifica univocamente: è questa particolarità che permette la creazione di pagine co-brandizzate.
    Attraverso il “Back-office configurazione intermediari” si personalizza la Landing Page sia per quanto concerne il prodotto che per quanto riguarda le informazioni sull’intermediario.
  2. CMS landing page (Liferay): è l’area in cui gestire i modelli di pagina web per la presentazione del prodotto e in cui avviene la personalizzazione dinamica in base alle informazioni dell’intermediario.
    Per di più, oltre alla landing di vendita, in quest’area si creano – secondo lo stesso metodo – anche altre due landing, utilizzate dalla parte di processo di vendita che funziona via email.
  3. Online checkout (Liferay): questa sezione, suddivisa in quattro fasi, assicura la raccolta delle informazioni necessarie che permettono al cliente di finalizzare, al termine del suo percorso online, l’acquisto della polizza. La vendita verrà rilevata automaticamente nel portafoglio dell’intermediario e nei sistemi gestionali di ARAG.

L’utilizzo e lo sviluppo delle più moderne tecnologie digitali consentono ad ARAG di rafforzare il già solido legame con la propria rete: gli intermediari possono usufruire di una soluzione digitale “chiavi in mano” che possono fare propria e che li qualifica di fronte ai loro clienti.
La nostra iniziativa, infatti, dà loro l’opportunità di attuare campagne informative e di vendita on-line senza alcun tipo di investimento: i clienti sono poi liberi di scegliere se recarsi presso l’intermediario per l’acquisto o se comprare la polizza in modo completamente digitale.

Roberto Anesin

DIRETTORE INTERMEDIARI E BUSINESS ASSICURATIVO DIGITALE DI ARAG

Competenze e know-how

Project management
Analisi tecnica
System integration
Front-end & Back-end development

Sei interessato a questo progetto
e vuoi saperne di più?

CONTATTACI