LA STORIA IN BREVE

La trasformazione digitale guidata dal Marketing

Quella tra Intesys e Lunardi è la classica partnership tra due realtà che si conoscono, cominciano a collaborare e poi – aumentando la reciproca fiducia e i risultati raggiunti – pianificano e sviluppano un vero e proprio percorso di Digital Marketing Transformation. Siamo partiti nel 2015 con una campagna di Keyword Advertising su Google AdWords; oggi ci occupiamo a 360° della strategia di Marketing Digitale dell’azienda, dalla progettazione alle singole operations.

LA STORIA IN BREVE

La trasformazione digitale guidata dal Marketing

Quella tra Intesys e Lunardi è la classica partnership tra due realtà che si conoscono, cominciano a collaborare e poi – aumentando la reciproca fiducia e i risultati raggiunti – pianificano e sviluppano un vero e proprio percorso di Digital Marketing Transformation. Siamo partiti nel 2015 con una campagna di Keyword Advertising su Google AdWords; oggi ci occupiamo a 360° della strategia di Marketing Digitale dell’azienda, dalla progettazione alle singole operations.

IL CLIENTE

Lunardi, coperture professionali per eventi

Lunardi Tiziano S.rl. è un’azienda storica dell’hinterland veronese, nata nel 1950 e specializzata nella costruzione di ombrelloni da mercato e giardino, e tende da campeggio. Oggi è tra i principali produttori in Italia di tendostrutture, tensostrutture, palchi e gazebi, rappresentando un punto di riferimento per chi si occupa di allestimenti per eventi. La storia completa è pubblicata sul sito aziendale.

GLI OBIETTIVI

Strategie Business-centriche

Gli obiettivi di Marketing che abbiamo individuato insieme a Lunardi sono molto legati alle necessità di Business:

  1. Lead generation: nuovi contatti commerciali in target
  2. Retention & Loyalty: mantenimento della relazione con i clienti, attraverso un servizio personalizzato di assistenza e consulenza
  3. Customer Lifetime Value: il cliente Lunardi torna perché apprezza la qualità, il ri-acquisto è ciclico e la modularità delle strutture permette ampliamenti nel tempo

LA SOLUZIONE

Da Marketing operativo a Marketing Strategico: un’evoluzione naturale 

Il primo contatto tra Lunardi e Intesys è avvenuto per una esigenza specifica di tipo pratico: l’azienda cercava una nuova agenzia che gestisse le proprie campagne su Google. È ciò che inizialmente abbiamo fatto, ridisegnando la precedente strategia e lavorando con un duplice obiettivo: incrementare il numero di contatti, ma soprattutto aumentarne la qualità. Il maggiore problema del nostro cliente all’epoca era la perdita di tempo nello scremare le richieste che arrivavano tramite il proprio sito, perché molte non erano in linea con l’offerta e gli obiettivi aziendali.

Con il tempo, l’evoluzione della partnerhip ci ha permesso di spostare l’approccio dal piano operativo a quello strategico: un passaggio che ritenevamo necessario, ma che abbiamo operato soltanto quando anche il nostro cliente è apparso convinto di mettersi in gioco in un salto di qualità nella propria Digital Strategy. Quando oggi ci sediamo al tavolo con Eris Lunardi e i suoi collaboratori, non ci chiediamo mai “cosa facciamo?”, ma “quali obiettivi vogliamo soddisfare?”. Una filosofia che richiede il tracciamento e la misurazione di ogni interazione digital, la nostra predisposizione all’analisi del dato praticamente quotidiana, la periodica condivisione con il cliente e la sua disponibilità a modificare le proprie direttrici di intervento, a seconda delle indicazioni statistiche.

Nel tempo la strategia si è tradotta in pratica in diverse forme, a seconda dei micro-obiettivi e dei target da raggiungere: dal rifacimento del sito web, alle campagne di Email Marketing, alle attività di Content Marketing sul Magazine e sui Social Network.

https://www.intesys.it/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/basic_eye.svg

I target della nostra Digital Marketing Strategy

Categorie che divergono per molteplici fattori: conoscenza del prodotto, tipologia di prodotto acquistato, ricorrenza dell’acquisto, budget a disposizione, durata media del processo decisionale. La sfida è colpire ogni target con il giusto messaggio, nella fase corretta del ciclo di acquisto, in ottica multi-piattaforma e multi-device.

https://www.intesys.it/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/basic_eye.svg

I target della nostra Digital Marketing Strategy

Categorie che divergono per molteplici fattori: conoscenza del prodotto, tipologia di prodotto acquistato, ricorrenza dell’acquisto, budget a disposizione, durata media del processo decisionale. La sfida è colpire ogni target con il giusto messaggio, nella fase corretta del ciclo di acquisto, in ottica multi-piattaforma e multi-device.

1. Noleggiatori e rivenditori di strutture per eventi

2. Enti locali, pro loco, associazioni, professionisti del settore ristorazione o organizzazione di eventi

3. Privati con esigenza di acquistare strutture di qualità per spazi esterni

1. Noleggiatori e rivenditori di strutture per eventi

2. Enti locali, pro loco, associazioni, professionisti del settore ristorazione o organizzazione di eventi

3. Privati con esigenza di acquistare strutture di qualità per spazi esterni

Sito web come strumento di conversione

Quando abbiamo iniziato a collaborare con Lunardi, non abbiamo ritenuto prioritario il rifacimento del sito web allora online, che si presentava ricco di contenuti, ben organizzato e di layout gradevole. Con il tempo, però, ha iniziato a rivelarsi uno strumento sempre meno adeguato, soprattutto per la navigazione da mobile. Perciò abbiamo dato vita ad un’approfondita fase di analisi, cui è seguita la progettazione del nuovo sito, pubblicato nel 2017. Il principale obiettivo del progetto era realizzare una piattaforma che rendesse semplice ed intuitiva la relazione tra utente e azienda: in poche parole, un sito in cui ogni pagina fosse una landing page.

Sito web come strumento di conversione

Quando abbiamo iniziato a collaborare con Lunardi, non abbiamo ritenuto prioritario il rifacimento del sito web allora online, che si presentava ricco di contenuti, ben organizzato e di layout gradevole. Con il tempo, però, ha iniziato a rivelarsi uno strumento sempre meno adeguato, soprattutto per la navigazione da mobile. Perciò abbiamo dato vita ad un’approfondita fase di analisi, cui è seguita la progettazione del nuovo sito, pubblicato nel 2017. Il principale obiettivo del progetto era realizzare una piattaforma che rendesse semplice ed intuitiva la relazione tra utente e azienda: in poche parole, un sito in cui ogni pagina fosse una landing page.

Content Marketing: contenuti di valore per coinvolgere gli utenti

In passato Lunardi pubblicava alcuni articoli su un magazine esterno, ma in base alle nostre analisi non era in linea con gli obiettivi di marketing.

Abbiamo quindi realizzato una sezione del sito dedicata a tutti quegli elementi di storytelling che rimanevano nascosti nel marketing istituzionale: le esperienze dei clienti, il know how di Lunardi, gli aspetti di tipo consulenziale.
Abbiamo identificato punti di forza di Lunardi e best practice, macrotematiche da approfondire e temi utili per il posizionamento, attraverso la keyword analysis, implementando anche l’ottimizzazione SEO on page.

Una sinergia tra azienda, marketing e copywriting ha portato alla creazione di un piano editoriale strategico volto ad intercettare le possibili richieste/esigenze dei target di riferimento se non – addirittura – a prevenirle.

 

Aumentare l’engagement degli utenti con una strategia di Social Media Marketing

Un brainstorming in azienda ci ha portato ad approcciare anche il mondo dei social aprendo sia una pagina Instagram che rispolverando la vecchia pagina Facebook. Un campo ostico, come il mondo delle coperture leggere, è stato affrontato definendo un piano editoriale che rispondesse alle esigenze del target di riferimento di Lunardi.

Muovendoci su due fronti – Instagram e Facebook – abbiamo definito risposte concrete a bisogni reali, secondo la logica dell’inbound marketing.

Un pizzico di creatività, obiettivi definiti, KPI misurabili e una benchmark analysis approfondita hanno confezionato una strategia di social media marketing che pone l’utente – e soprattutto le sue necessità – al centro di ogni post.

Aumentare l’engagement degli utenti con una strategia di Social Media Marketing

Un brainstorming in azienda ci ha portato ad approcciare anche il mondo dei social aprendo sia una pagina Instagram che rispolverando la vecchia pagina Facebook. Un campo ostico, come il mondo delle coperture leggere, è stato affrontato definendo un piano editoriale che rispondesse alle esigenze del target di riferimento di Lunardi.

Muovendoci su due fronti – Instagram e Facebook – abbiamo definito risposte concrete a bisogni reali, secondo la logica dell’inbound marketing.

Un pizzico di creatività, obiettivi definiti, KPI misurabili e una benchmark analysis approfondita hanno confezionato una strategia di social media marketing che pone l’utente – e soprattutto le sue necessità – al centro di ogni post.

Lead generation con Google AdWords

Il Keyword Advertising su piattaforma Google AdWords è la prima attività di Digital Marketing intrapresa da Lunardi, ancor prima di iniziare la collaborazione con Intesys. L’esperienza dimostra che si tratta ancora di uno strumento irrinunciabile, soprattutto in ottica di lead generation.

Negli anni però la concorrenza si è agguerrita ed oggi Lunardi si scontra in un mercato davvero competitivo, in cui know-how tecnico, cura del dettaglio e professionalità possono fare la differenza. Intesys vanta da anni la qualifica di Google Partner e può gestire le strategie pubblicitarie del proprio cliente con elevata qualità, avvalendosi di competenze costantemente aggiornate.

La Digital Transformation nelle piccola impresa B2B

Dal 2015 ad oggi gli investimenti nel digitale di Lunardi sono costantemente cresciuti, ma ciò che conta è che – insieme ad Intesys – l’azienda sta attraversando un’importante evoluzione a livello mentale e culturale nei confronti del Digital: prima era considerato come un elemento estraneo, un canale attraverso cui fare pubblicità e raccogliere potenziali contatti di business; oggi è uno strumento indispensabile, che permette di tracciare in modo capillare il valore di ogni interazione con l’utente esterno, impattando sempre di più sul modo in cui l’azienda fa business. La nuova sfida è l’integrazione totale di tutti i sistemi, frontend e backoffice, per un marketing sempre più data-driven oriented.

La Digital Transformation nelle piccola impresa B2B

Dal 2015 ad oggi gli investimenti nel digitale di Lunardi sono costantemente cresciuti, ma ciò che conta è che – insieme ad Intesys – l’azienda sta attraversando un’importante evoluzione a livello mentale e culturale nei confronti del Digital: prima era considerato come un elemento estraneo, un canale attraverso cui fare pubblicità e raccogliere potenziali contatti di business; oggi è uno strumento indispensabile, che permette di tracciare in modo capillare il valore di ogni interazione con l’utente esterno, impattando sempre di più sul modo in cui l’azienda fa business. La nuova sfida è l’integrazione totale di tutti i sistemi, frontend e backoffice, per un marketing sempre più data-driven oriented.

I KPI che ci guidano nella nostra strategia

265
Aumento nel Tasso di Conversione
64
Riduzione del Costo di Conversione
234
Aumento dei Lead pertinenti

Competenze e know-how

Data Analytics
Content Design
Digital Copywriting
Campaign Management
Social Media Marketing

Sei interessato a questo progetto e vuoi saperne di più?

Contattaci